COME CAMBIA LA NOSTRA PELLE? SE LO SAI, PUOI AIUTARLA 😉

COME CAMBIA LA NOSTRA PELLE? SE LO SAI, PUOI AIUTARLA 😉

Diciamo la verità: quante volte, dai 20 anni in su, vi è capitato di tornare tardi e di non pensare neanche lontanamente a struccarvi? A noi, lo confessiamo, spessissimo! La nostra pelle splende a quell’età: è super tonica ed elastica, luminosa anche se la ignoriamo! Ci sembra invincibile (e incrollabile!!!)

A 20 anni siamo oggettivamente nel pieno della nostra gioventù, ma lo è anche la nostra pelle?  In realtà NO! Questo quindi, ve lo diciamo, è un post un po’ “scomodo” perché ci mette di fronte alla “storia della nostra pelle” e a come cambi dai 20 anni in su.

Ma alla fine della lettura (tempo stimato 2 min.), saprete non solo quando collagene, elastina e acido ialuronico – grandi amici di tono, elasticità e luce- iniziano a dirci “ciao”, ma anche cosa fare nel tempo per mantenere la pelle sana, fresca e tonica.

Per cui, niente panico e, se vi va, buona lettura!

La nostra pelle è considerata “matura” già… a 25 anni! La produzione di collagene ed elastina inizia lentamente a rallentare proprio a quest’età ma, tranquille: basta mantenerne alto il livello di idratazione (però questo va fatto 😉). Il che vuol dire bere sempre tanta acqua e usare un’ottima crema idratante, adatta all’età.

A 30 anni il cambiamento principale è la perdita della naturale luminosità e tonicità dei muscoli del viso. Iniziano a crearsi i primi “solchi di memoria muscolare”, cioè…compaiono le prime rughine intorno a occhi e bocca. Adesso è proprio il momento di iniziare una regolare beauty routine, per prevenire e proteggere. Cosmetici delicati ma ad hoc e il più possibile naturali (la nostra pelle se ne nutre come il nostro corpo del cibo, quindi attenzione!). Occhio poi ad una buona detersione (struccarsi sempre – neanche a dirlo –  e concedersi qualche scrub/pulizia viso ben fatti di tanto in tanto)! L’idratazione resta sempre un must.

A 40 anni, ahinoi, collagene ed elastina sembrano essersi presi un periodo di congedo e il tono della nostra pelle anche! E allora dobbiamo aiutare la rigenerazione cellulare (con scurb+detersione periodici e ben fatti), contrastare radicali liberi e cambiamenti ormonali: via libera ad antiossidanti (sia nei cosmetici ma anche a tavola), ad acido ialuronico e collagene e ad una cura della pelle mirata, che la mantenga pulita, idratata e “nutrita” nel modo giusto.

Dai 50 in su, elasticità e tono diventano davvero note dolenti. Per contrastarne la perdita è fondamentale una routine quotidiana e dei trattamenti ad hoc ogni 4-6 settimane.

Ma attenzione: il tempo che passa per noi è qualcosa di cui essere grate. Non inseguiamo l’eterna giovinezza ma se impariamo a prenderci cura di noi, i risultati si vedranno: in modo costante e naturale ogni giorno, e con qualche attenzione professionale in più ogni tanto.

Perché ci farà stare meglio a prescindere e perché ce lo meritiamo💕

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

TO TOP